mercoledì 29 marzo 2017

Una giornata con noi

Buongiorno a tutti,
ho un giornata da raccontarvi, anche se è trascorso un po' di tempo da allora.
Vediamo se mi ricordo cosa abbiamo fatto in quel martedì di fine gennaio...
(ho preso appunti, non vi preoccupate...)    :)

Alle ore 7 e qualcosa Marco mi saluta per uscire, va al lavoro in pullman.
Verso le 8 mi alzo, inizio la mia giornata prendendomi cura dei bambini:  ci vestiamo e ci laviamo tutti e quattro.
Alle 8:50 siamo pronti per la colazione, Beniamino e Teodoro leggono un po' in attesa di sedersi a tavola, mentre Donatello gioca nella palestrina.  La colazione è pronta:  mandarini per tutti.


In cucina c'è sempre qualcosa da sistemare, stamattina ci sono i germogli da risciacquare.


Alle 9:15 ci prepariamo per uscire.  Andiamo in macchina e Donatello dorme durante il viaggio.  Porto i bambini grandi da mia mamma e vado col piccino in posta e in banca a sbrigare della faccende.


Poi alle 11:30 torno a casa di mia mamma.  Cosa hanno fatto i bambini?  Hanno disegnato e poi hanno suonato il pianoforte con la nonna!


Alle 12:30 pranziamo lì con insalata (valeriana e avocado) e pasta con cavolo romano e poi giochiamo e leggiamo ancora, fino all'ora di tornare a casa.


Sia Donatello che Teodoro fanno un riposino in macchina (mia mamma non abita proprio vicino a noi).
Appena prima di arrivare a casa ci fermiamo in biblioteca per riconsegnare i libri presi in prestito.
Alle 15:30 arriviamo a casa e ci rilassiamo un po', poi facciamo merenda con latte di avena e biscotti.
Alle 16 provo a mettere a dormire Donatello, che essendo un bebè di 3 mesi fa ancora tante nanne, ma non aveva sonno davvero e quindi torno dagli altri miei cuccioli.  Beniamino legge e disegna.  Teodoro lo guarda, chiacchiera con lui e gioca liberamente.  Io mi metto in cucina a rassettare e a lavare i piatti (ho scoperto di essere nella minoranza delle famiglie che non ha una lavastoviglie). Metto della musica rilassante:  i notturni di Chopin.  Donatello si guarda attorno dalla sua sdraietta.


Alle 17:30 inizio a cucinare la cena e il pranzo del giorno dopo (cerco di fare sempre così).  Donatello è nel marsupio mei tai e finalmente si riaddormenta.  Beniamino e Teodoro iniziano un gioco in cui:  «facciamo finta che io ero Pinocchio!  ...anzi no, Arlecchino!  ...anzi no, Krishna!  ...anzi no, Balarama!  ...anzi no, una scimmia!» ...non finiscono più!!
Alle 18 ho finito di cucinare.  Ho fatto una insalata di avocado e pomodori secchi (mangiamo un sacco di avocado ultimamente) e una zuppa di fagioli e patate.  Ci sono ancora un po' di quinoa e verdure che avevo preparato il giorno prima.
Sento una mia amica al telefono.
Beniamino legge tante storie a Teodoro.
Alle 18:30 torna il papà dal lavoro (finalmente!) e insieme ai bimbi grandi va dai vicini per parlare di una faccenda.  Io allatto Donatello che si è svegliato e poi mi preparo un bel bagno caldo (questo e mangiare tanto zenzero mi stanno aiutando a scongiurare un raffreddore che mi insegue da giorni e giorni).


Dopo qualche chiacchiera e qualche gioco del papà con i bambini, ci mettiamo a tavola per la cena (ore 19:45).
Alle 20:15 devo portare a letto Donatello (gli faccio anche un massaggino prima di metterlo a letto), mentre gli altri finiscono la cena.
Dopo aver sparecchiato, Marco legge un libro ai bambini e li aiuta a prepararsi per dormire.
Alle 21:00 i bambini sono tutti a letto.  Io mi metto al computer a sbrigare la mia corrispondenza e controllare le mie tabelle, l'agenda ecc...  faccio anche due partite a Mahjong!  Marco invece si rilassa giocando a qualche gioco sul telefonino e leggendo un po'.
Alle 22:30 si va tutti a nanna!  Un'altra giornata è passata, abbiamo fatto tante cose ed ora è tempo di riposo!

Piccola nota:
Mi sono accorta ora rileggendo che ho menzionato una sola volta all'allattamento.  Sia ben chiaro che nelle 24 ore ho allattato tredici volte e ho cambiato 7 pannolini!  Queste cose restano in sottofondo, ma sono una grande parte della mia giornata in questo periodo.

Alla prossima!

7 commenti:

  1. Ahh... il sottofondo del allatare e cambiare pannolini! Grazie per aver condiviso la vostra giornata.

    RispondiElimina
  2. Posso dire: sei bravissima.avete passato una bellissima giornata ed è stato bello accompagnarvi grazie.i pannolini e l'allattamento e i riposino sono per noi ancora tutti sconfinati e penso che lo saranno ancora per lungo tempo....
    Un caro saluto Bea

    RispondiElimina
  3. ...no sconfinati ma scombinati...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te dei complimenti che mi fai sempre, non mi sento di meritarmeli, davvero. È stata una giornata normale.
      Tanti auguri a voi per il nuovo bebè e la gestione della tua grande famiglia!
      Ciao!

      Elimina
  4. Bello, con tanto calore e lettura! Se la gente leggesse di più il mondo sarebbe più bello secondo me. È poi mi ha incuriosito l'insalata con l'avocado, io non l'ho mai usato e mi è venuta la voglia di provare. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ai miei figli i libri piacciono tantissimo!
      A volte mi dispiace di non poter leggere tanto tempo con loro...
      L'avocado è buonissimo! =)
      Ciao!

      Elimina

Se vuoi commentare a me fa piacere...